fbpx

Esame di idoneità: cos’è e come funziona.

Esame di idoneità Centro Studi Giordano Napoli

Cos'è l'esame d'idoneità?

L’esame d’idoneità è la prova che certifica le competenze acquisite durante il percorso di recupero di uno o più anni scolastici in uno solo. 

Sono regolati dal Decreto Legislativo 297 del 16 aprile 1994, che disciplina le attività in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado, prevede specificamente la possibilità di recuperare gli anni perduti superando gli esami di idoneità.

La prova può essere svolto presso enti statali e paritari e  consente quindi, a coloro che vogliono proseguire con la propria istruzione, di procedere verso le classi successive e completare tutti gli anni di studio normalmente previsti.

Come funziona l'esame di idoneità?

Lo studente che intende recuperare uno o più anni scolastici si troverà a sostenere una serie di prove scritte ed orali che varieranno in base al numero di anni da recuperare e in base all’indirizzo di studio scelto.

Per superare l’esame di idoneità lo studente dovrà raggiungere la sufficienza su tutte le materie.

Per gli anni relativi alle classe terza e quarta è prevista l’assegnazione un punteggio di Credito Scolastico, che viene erogato in funzione della media dei voti e farà parte del punteggio finale all’esame di Stato.
 

Chi può recuperare gli anni scolastici?

Chiunque può recuperare gli anni scolastici persi. Non ci sono limiti d’età e non importa quanto tempo è trascorso dall’interruzione degli studi. 

Il Decreto Legislativo 297 del 16 aprile 1994 prevede alcuni requisiti in base all’età di accesso:

  • Se non hai 18 anni e hai conseguito la licenza media: puoi recuperare gli anni scolastici persi in un solo anno e, dopo aver superato l’esame di idoneità, ritornare alla scuola pubblica e proseguire il percorso di studi con i tuoi coetanei.
  • Se hai compiuto 18 anni e hai conseguito la licenza media: puoi recuperare gli anni scolastici persi in un solo anno e, dopo aver superato l’esame di idoneità, accedere all’ultimo anno, al termine del quale potrai sostenere l’esame di Stato.
  • Se hai compiuto 19 anni e hai conseguito la licenza media: puoi recuperare gli anni scolastici persi in un solo anno e, dopo aver superato l’esame di idoneità, accedere direttamente all’esame di Stato.
  • Se hai 23 o più anni: vale quanto indicato al punto precedente e si è dispensati dal presentare la licenza media.

Quanti anni scolastici posso recuperare?

Le disposizioni ministeriali prevedono che si possono recuperare tanti anni quanti quelli trascorsi dall’ottenimento della licenza media.

Esempio 1: se hai 16 anni e sono trascorsi tre anni da quando hai ottenuto la licenza media, potrai recuperare gli anni necessari a metterti in pari con i tuoi coetanei. Per accedere all’esame di Stato dovrai frequentare regolarmente gli anni rimati.

Esempio 2: se hai 19 anni e sono trascorsi più di 5 anni dal conseguimento della licenza media, potrai recuperare tutti gli anni scolastici persi ed accedere direttamente all’esame di Stato.